Google Music VS Itunes

Mauro 17 Settembre 2010
0 people like this post

Google Music

Il nuovo servizio di Google, Google Music, farà sicuramente barcollare il predominio di ITunes nel campo della musica online. Dopotutto il carattere gratuito di tanti servizi Google ha messo in crisi i rispettivi concorrenti a pagamento, che hanno tratto interessi finché hanno potuto. Google music permetterà di ascoltare i brani nella loro interezza, al contrario di ITunes che permette ora l’ascolto solo di 60 secondi…perché è ovvio che far ascoltare l’intera traccia può portare al non-acquisto.

Penso che Google abbia fatto i suoi calcoli  sulla possibilità di promozione delle tracce ad un pubblico molto più vasto di quello di ITunes. Come dj e possessore di Iphone, mi trovo spesso impacciato nel gestire la musica nel mio cellulare. Poco open, obbligato ad utilizzare  prodotti e servizi Apple, al 90% servizi a pagamento. Al contrario, con il mio precedente Nokia spostare i miei mp3 dal pc al cellulare, per creare suonerie, avere la mia musica sempre a portata di mano, per poterla anche condividere era un’operazione facilissima.

Google Music sarà collegato con le reti sociali più famose e probabilmente offrirà servizi di condivisione come Picasa le attua per il mondo fotografico, quindi sarà possibile realizzare facilmente Playlist e poterle condividere con la Rete mondiale.

Se alla semplicità di condivisione e di acquisto, si unisse un costo basso, irrisorio perché venduto in tutto il mondo, sono sicuro che il Peer-to-peer con Emule ed affini si ridurrebbe notevolmente. Invece si scopre che la musica acquistata su internet, non può nemmeno essere utilizzata nelle serate da deejay, radio, ecc. Ci sono troppi interessi dietro una traccia musicale…e nel mondo che cambia, grazie alla Rete, non c’è più spazio per questi guadagni lucrosi. La musica o cambia da sola, o sarà costretta a farlo. Magari grazie allo stesso Google Music.

La data di uscita è prevista verso Natale, per cui Itunes ha ancora qualche mese per ripensarci…e così le case discografiche.

Category: Google Maniac
  • 0
  • 822

Leave your comment

Mostra Social
Nascondi Social